Fettuccine con crema di peperone crusco, dadini di melanzana fritti, mozzarella di bufala e oro rosso

La poesia “che fa rumore” dei peperoni cruschi
29 Agosto 2019
Si fa presto a dire peperone!
17 Ottobre 2019
di Micaela Fiorini

Preparazione

Aprire i peperoni a metà, privarli dei semini e tagliarli a listarelle. In una casseruola fate appassire la cipolla tritata con un goccio di olio extra vergine di oliva, aggiungere i peperoni a listarelle e bagnare con un po’ di acqua per farli ammorbidire.
Aggiungere la panna fresca, regolare di sale e portare a cottura, basteranno 10-15 minuti, perché il peperone crusco è molto sottile. Se vi sembra che i peperoni si asciughino troppo aggiungete ancora un po’ di acqua. Se utilizzate il crusco già fritto in vaso, basterà frullare la panna precedentemente cotta insieme al peperone crusco.
Trasferire in tutto in un bicchiere e frullare con un mixer a immersione, aggiungendo un goccio di olio extra vergine di oliva, fino ad ottenere una crema.
Tagliate la mozzarella a metà, “sfilacciatela” con le dita e mettetela a scolare in un colino.
Mettete a bollire abbondante acqua salata per cuocere la pasta.
Nel frattempo lavate e asciugate la melanzana e tagliatela a cubetti abbastanza piccoli. Passate i cubetti di melanzane nella farina, e friggeteli in abbondante olio evo caldo.
Fate cuocere la pasta nell’acqua che nel frattempo avrà iniziato a bollire e scolatela al dente.
Quando le fettuccine sono cotte, mantecatele con la crema di peperone crusco, aggiungendo un po’ dell’acqua di cottura della pasta.
Sistemate le tagliatelle nei piatti e cospargete con i cubetti di melanzane e gli sfilacci di mozzarella.
Decorate con finocchietto selvatico o con del basilico tritato e con la polvere di oro rosso.